La nostra Filosofia

Inner Innovation Project e in particolare la sezione editoriale e discografica, è uno strumento di comunicazione e diffusione di pensieri e contenuti, che hanno l’obiettivo di ripensare l’essere umano e la società in cui viviamo.

Quello che ci proponiamo con Inner Innovation Project e tramite gli insegnamenti trasmessi da SPHERA è di fornire gli strumenti per realizzare la piena padronanza di corpo, mente ed emozioni e realizzare uno stato di coscienza per superare le difficoltà di questa epoca, e sviluppare una consapevolezza concreta di una vera dimensione spirituale.

Molti gruppi e singoli individui, nel mondo, svolgono un lavoro analogo. Più il desiderio di emancipazione dai limiti comuni crescerà, più ci avvicineremo a un reale cambiamento della società.

Nel frattempo, cambiamo noi stessi; per noi e per i nostri cari. Il nostro universo è carico di meraviglie. Sta a ognuno di noi liberarsi dall’illusione e iniziare un fantastico viaggio di scoperta.

È quasi impossibile separare la serenità individuale da quella collettiva. Non si può vivere davvero in pace con sé stessi in un mondo tempestato dai conflitti; e non parliamo solo di guerre, vere tragedie per tutta l’umanità, ma dei conflitti più comuni fra le persone, in famiglia, sul lavoro e nelle amicizie. Questi conflitti non esistono da oggi, ma sono presenti nella natura umana da millenni.

È anche vero che nei secoli molti straordinari individui hanno suggerito come sanare queste anomalie interiori, trasmettendo metodi pratici per realizzare una sfera interiore che appare intoccata dagli aspetti più gretti della natura umana.

Alcuni di questi insegnamenti sono andati perduti, oppure sono stati trasformati a loro volta in mezzi di controllo delle masse, mentre originariamente miravano proprio alla liberazione da ogni forma di schiavitù psicologica e da qualsiasi condizionamento.

Eppure molto è rimasto e, di volta in volta, generazione dopo generazione, questa conoscenza cambia forma e linguaggio, senza perdere la sua natura originale e liberatoria. Si tratta di saperla riconoscere, in mezzo a un oceano di false indicazioni e invenzioni create per fini diversi dalla volontà di aiutare.

Dal punto di vista sociale, nessun profondo cambiamento può partire dai poteri costituiti. Questo è molto difficile, se non impossibile. Concordiamo con l’affermazione di Giordano Bruno: “Quale ingenuità chiedere al potere di riformare il potere”.

Un vero e duraturo mutamento può avvenire solo attraverso l’emancipazione interiore delle persone. Quando un numero sufficiente d’individui non sarà più condizionabile e sarà capace, con lucidità mentale e con cuore aperto, di vivere davvero nel rispetto e nell’armonia, le sorti della collettività umana inizieranno a cambiare.