Sono qui… Ora!

Sono qui… Ora!

Incontro per strada un amico africano. Una persona molto differente da me, per la quale provo da tempo un affetto profondo e sincero, disinteressato e forse immotivato; ma, direi, certamente reale.
IO: «Ciao, quanto tempo, che bello rivederti!» e dopo poco gli chiedo: «Quando ci vediamo?»
LUI (con gli occhi sgranati): «Ma… sono qui. Ora!”.

Leggi

Vincere o imparare

Vincere o imparare

“A volte si vince, a volte si impara”. Questo mi ha scritto un caro amico qualche tempo fa, riferendosi a una trattativa di lavoro andata male. Frase molto saggia. La società in cui viviamo, invece, ci insegna che quello che conta è vincere, spesso a tutti i costi, con ogni strumento disponibile. La sconfitta non è contemplata e questo implica il fatto che la paura di perdere e di fallire condiziona pesantemente il nostro agire.

Leggi

Praticare la vera libertà

Praticare la vera libertà

Ci sono delle situazioni da cui sembra impossibile divincolarsi. Attaccamento è la parola d’ordine della nostra vita. Attaccamento all’amore, alle relazioni, al lavoro, agli interessi, a uno stile di vita, a un atteggiamento mentale. Ogni situazione piacevole si trasforma in una prigione, entriamo nelle novità con entusiasmo per poi diventare succubi di legami e impegni, come se tutto ciò non dipendesse da noi.

Leggi

La paura

La paura

Sembra proprio che nasciamo con la paura intrecciata al nostro dna, ma per dirlo con certezza, dovremmo prima osservare cento bambini nati e cresciuti in una cultura priva di paure.
Osservazione difficile da realizzare perché è evidente che le culture presenti su questo pianeta siano ricche di paure di tutti i tipi.

Leggi

La differenza

La differenza

Spesso ho parlato di qualcosa che ho definito in questo modo: la Differenza. Un segreto da non sottovalutare, che può condurci a possibilità insospettate; qualcosa d’impalpabile che rappresenta la porta per un “mondo perduto” e anche il nostro possibile biglietto da visita per vivere istanti magici e irripetibili, scoprendo quei misteri della vita – presenti anche nei momenti più comuni – che possono donarci una nuova e più ricca percezione dell’esistenza (insieme a capacità uniche e sorprendenti).

Leggi

La saggezza

La saggezza

Ho letto da qualche parte – ma non ricordo chi l’abbia scritta – una frase molto bella, che più o meno dice così: “Se da giovani si potesse avere la saggezza dei vecchi e da vecchi la forza dei giovani, l’essere umano potrebbe conquistare qualsiasi cosa”. La citazione forse non è precisa, ma il senso è questo.

Leggi

Tempi di crisi o di cambiamento?

Tempi di crisi o di cambiamento?

Quando tutto va bene nella vita, si vorrebbe che tutto restasse sempre così, in un  perfetto e magico equilibrio. Ma – senza voler “gufare” – è inevitabile che prima o poi qualcosa cambi e che la fase “ottimale” cessi e si entri in un’altra fase.
Dovremmo sentirci a casa più nei momenti di transizione  che in quelli stabili perché, a ben vedere, i punti di equilibrio sono passaggi  e si trasformano immantinente in squilibri per consentirci appunto di accedere ad un nuovo equilibrio (che è una possibilità di nuove scoperte).

Leggi

Una serata tra amici

Una serata tra amici

Una sera, in una pizzeria di Milano, eravamo seduti in cinque a un tavolo. Oltre a me c’erano Arianna, Loretta e Luigi; amici che frequentano i corsi da me tenuti da circa un anno e mezzo. In più, con noi, sedeva una conoscente, Roberta, che sapeva dei corsi e sapeva che le persone presenti li frequentavano.
Ad un certo punto, dopo aver ordinato da mangiare e chiacchierato del più e del meno, Roberta pose una domanda, indirizzata ai presenti, esprimendosi più o meno così: «Premetto che, dal mio punto di vista, percorrere un sentiero di ricerca spirituale non richiede un maestro e che ogni cosa o essere vivente possono insegnarci qualcosa, perfino un fiore, un tramonto o anche un bambino. Voi seguite i corsi di Francesco, perché lo ritenete un maestro?».

Leggi

Cappuccetto rosso 2.0

Cappuccetto rosso 2.0

La favola di Cappuccetto rosso insegna ai bambini l’importanza di restare nella vita su un sentiero sicuro e conosciuto. A ben pensare, però, Cappuccetto rosso viene aggredita dal lupo proprio in una zona sicura, la casa della nonna. Il lupo era nel letto della nonna, proprio al posto della nonna.
Direi che questo è… imbarazzante.

Leggi

Mondi strani e meravigliosi

Mondi strani e meravigliosi

In un percorso di ricerca possiamo portare attenzione sia verso l’esterno che verso l’interno. Nel primo caso, possiamo parlare di ‘ricerca esteriore’, nel secondo caso di ‘ricerca interiore’. È evidente che questi due campi (e direzioni) di indagine non sono separati, ma non è per questo scontato comprendere in che modo siano esattamente collegati, o collegabili.

Leggi

Le illusioni della mente

Le illusioni della mente

Costantemente ogni essere umano vive esperienze che gli suscitano diverse emozioni, le quali generano differenti pensieri e interpretazioni di ciò che vive. Quasi mai sperimenta l’esperienza così com’è, senza filtri della mente dati dal suo vissuto, che influenza costantemente la percezione e l’interpretazione della realtà.

Leggi

L’amore

L’amore

È uno dei fenomeni più misteriosi dell’esistenza. L’Amore può essere diretto a qualsiasi cosa, e sfugge a qualsiasi logica. Come se si muovesse su un binario magico, dove i treni passano senza preavviso e senza un perché.
Una delle caratteristiche più affascinanti dell’amore è che si sprigiona in totale assenza di motivazioni che abbiano una coerenza visibile.

Leggi

Percezioni

Percezioni

La Segretezza. Non sono mai riuscito a capirne il valore reale. Riconosco in essa una certa utilità operativa. Niente di più.
Una sorta di segretezza a fin di bene, quella che trattiene ora ciò che sarà rivelato poi, per ottenere una gioia maggiore e più diffusa.
Ma, perché tanta segretezza nelle nostre vite?

Leggi

Aria che entra, aria che esce

Aria che entra, aria che esce

Guardo fuori e decido di rimandare alcune telefonate nel pomeriggio. Esco a fare una passeggiata sul Naviglio.
Questa giornata meravigliosa ha sorpreso tutti e il percorso è pressoché deserto. Incrocio solamente un nonno, perso nei suoi pensieri, che spinge con poca convinzione un passeggino e poco più in là alcune “ragazze” di mezza età, che camminano con passo sostenuto e con lo sguardo fisso sul loro telefonino.

Leggi

Training per la mente

Training per la mente

La mente è uno strano strumento; la identifichiamo con noi stessi (cogito ergo sum), ma si tratta di un grave errore di valutazione. Chiunque sia abbastanza avanzato nella pratica della Meditazione e nell’indagine sui meccanismi della psiche, sa perfettamente che la mente e la nostra coscienza sono due cose diverse.

Leggi

Riscoprire la propria natura

Riscoprire la propria natura

Scrivo fin da quando ero bambina.
Mi ricordo che in quinta elementare andava di moda tra i miei compagni di classe un gioco bellissimo per i momenti ricreativi, quello di scambiarsi bigliettini con messaggi di amicizia che spiegavano nel dettaglio i motivi per cui si era amici dell’altro.
Seduti a coppie l’uno di fronte all’altro, ci passavamo i foglietti sotto le costruzioni di carta in stile “c’è posta per te”, per poi provare l’emozione di ricevere un biglietto con sopra scritto il nostro nome, pieno di complimenti.

Leggi

La bellezza nella vita

La bellezza nella vita

La capacità di vedere la bellezza attorno a noi è una grande forza per vivere ogni giorno sereni, e per dare serenità agli altri.
Attraverso lo sguardo noi cogliamo moltissime immagini in ogni istante.
Colori, luci, forme, visioni d’insieme e dettagli. Ci soffermiamo poco a osservare, siamo sempre di corsa.

Leggi

Vivere Liberi

Vivere Liberi

Essere “liberi” è il solo modo per essere davvero vivi. Desiderare la libertà è l’unico modo per evolversi, per liberarsi dai condizionamenti e dall’ignoranza che forma delle sabbie mobili invisibili e velenose.
Tante volte, già da ragazza, mi sono chiesta cosa fosse davvero la libertà; sicuramente non è vivere nell’egoismo e nel menefreghismo nei confronti degli altri. Da adulta l’ho capito razionalmente e filosoficamente, ma anche allora lo sentivo istintivamente, nella pancia e nel cuore.

Leggi